Una storia americana

by Lorenzo Piccoli


Su Unimondo oggi il mio ultimo articolo su Niall Ferguson, Barack Obama, Paul Krugman, Brad De Long e una disputa interessante.

Sono i colleghi accademici di Niall Ferguson a sollevare il dubbio che gli indicatori utilizzati siano non solo ambigui, ma addirittura falsati. “Non si tratta di ideologia o di analisi economica”, dice ad esempio Paul Krugman(già Nobel dell’economia e keynote speaker al Festival dell’Economia di Trento 2008), ma di “a plain misrepresentation of the facts”, “una chiara e semplice distorsione dei fatti”. Krugman accusa Ferguson di essersi comportato in maniera poco etica e di aver deliberatamente mentito ai propri lettori utilizzando date e dati a suo piacere.

Advertisements