Su identità e economia

by Lorenzo Piccoli


Oggi su Unimondo il secondo articolo sulla spinta nazionalista catalana.

Per comprendere la rinascita del nazionalismo catalano è essenziale capire da dove vengano i problemi con cui ci stiamo confrontando oggi. Abbiamo già parlato delle spinte identitarie, ma forse l’evolversi della situazione verrà decisa da altri parametri. Da un punto di vista economico la Catalogna produce l’8% del PIL spagnolo; come e più di tante altre regioni autonome in Europa (Alto Adige, Scozia, Baviera), la Catalogna è una forza economica. Si tratta di una regione che fornisce un contributo fondamentale all’economia spagnola; l’equivalente della Lombardia per l’Italia, del Baden-Württemberg per la Germania, e del Rodano-Alpi per la Francia.

Leggi il resto su Unimondo.

Advertisements