Lorenzo & his humble friends

The fool doth think he is wise, but the wise man knows himself to be a fool

Lupo, pecora, cavolfiore

Il testo che segue contiene la soluzione del famoso quesito di logica circa il lupo, il cavolfiore e la pecora trasportati in barca da una riva all’altra di un fiume senza che si mangino fra loro.  Se non hai capito di cosa si stia parlando, ecco un breve riassunto della questione prima di passare a risolvere l’enigma.

Dunque. Conosciamo meglio i personaggi. Innanzitutto, il barcarolo. Un signore agreste, uomo di campagna, rematore. Di mestiere trasporta oggetti, bestiame o umani oltre il fiume (non esistono ponti, in ‘sto paese: son tempi grami, e pochi sanno nuotare). Gli aspiranti passeggeri, oggi, sono tre: un lupo, una pecora, un cavolfiore (probabilmente non si sono presentati alla partenza da soli: è difficile che una pecora, o un lupo, o un cavolfiore, soprattutto, si rechino, in autonomia, alla biglietteria dei traghetti o alla fermata dell’autobus, insomma qualcuno, si presume, avrà incaricato il vettore cioè il barcarolo di provvedere al loro trasporto, ma non divaghiamo) – dicevamo, i tre passeggeri sono pronti, ma sorge un problema di logistica e di logica: il battello è di ridotte dimensioni. Talmente ridotte da non permettere lo spostamento in un’unica soluzione dei viaggiatori. Il barcarolo può quindi trasferire solo uno dei tre alla volta. E sin qui non ci sarebbe nulla di male, a parte la seccatura di dover far avanti e indietro. Però: occorre anche prestare attenzione a cosa combinano i due passeggeri rimasti soli mentre il barcarolo è in acqua con il terzo.

Mi spiego meglio. Infatti se il barcarolo si muovesse, al primo giro, in compagnia  del lupo, nel frattempo, a terra, vedrebbe la perdita quasi certa di uno dei suoi tre clienti, ossia il cavolfiore, di sicuro mangiato dalla pecora nell’attesa del turno. Se invece il barcarolo scegliesse di far salire a bordo, per primo, il cavolfiore, ebbene, nel contempo, sull’arenile, il lupo mangerebbe la pecora. L’obiettivo è quindi di ideare un modo per avere i tre sani e salvi sull’altra sponda del fiume, evitando accoppiamenti pericolosi per la pecora e il cavolfiore, entrambi commestibili. Ma come?

La cosa migliore sembra essere: prendere a bordo la pecora, per prima. D’accordo. Ma se al secondo turno  la si lasciasse raggiungere, alla stazione d’arrivo, dal cavolfiore o dal lupo, saremmo daccapo (qualcuno si ciberebbe del compagno di viaggio più indifeso o più gustoso profittando dell’assenza vigile del barcarolo, tornato indietro a pigliare l’ultimo avventore).

Ecco quindi la soluzione: dapprima il nostro eroe porta la pecora sull’altra riva, poi attraversa ancora il fiume per raccattare il cavolfiore e trasferire pure lui. E a questo punto viene il bello, il colpo di genio del villico: una volta condotto alla meta la verdura, con gran destrezza e rapidità egli imbarca ancora la pecora, e la riporta alla partenza! Qui il nostro genio lascia salire il lupo, ma non prima di aver fatto scendere la pecora. Nuovo viaggio verso il litoraneo traguardo ove scaricare il lupo che raggiunge l’amico cavolfiore (i due possono convivere ignorandosi, il lupo non si alimenterà del cavolo e questi, il cavolo, con generosità risparmierà la vita al lupo). Adesso il barcarolo  effettua l’ultimo guado, va a prendere la pecora e la porta di là. Risultato, raggiunto, i tre son vivi e felici dall’altra parte del fiume: finalmente possono pagare il biglietto e poi sbranarsi fra loro. Ma… (continua?)

Via Personalità Confusa.

The designated survivor

State of the Union attendees include the president, vice president, Cabinet, Congress, and Supreme Court. Any terrorist attack could wipe out the entire line of succession. Therefore, one Cabinet member is usually picked by the president to get a special invitation to not attend the State of the Union speech. For Tuesday’s State of the Union, the designated survivor was Energy Secretary Steven Chu.

The tradition of the “designated survivor” goes back to the 1950s, when the United States and the Soviet Union locked horns in a nuclear stalemate. The process was so secret that it wasn’t really acknowledged publicly by the government until the 1980s.The presidential line of succession is covered in both Article II, Section 1 of the Constitution, which was later amended and clarified by the 20th Amendment, and detailed in the Presidential Succession Act. To ensure the preservation of at least part of the succession, the survivor is taken to a safe location away from the event.

NPR says that in recent years, the lucky Cabinet member has stayed in Washington and ordered pizza while he or she sat with a security detail—along with the “nuclear football,” the famed briefcase with the nuclear launch codes.

Jobs, energy, and taxation

A useful info-graphic from the NYT commenting on the topics touched upon by President Barack Obama’s first State of the Union address of his second term.

Cold

For the past 26 years 16 expeditions have tried and failed to climb one of pakistan’s 8,000 meter peaks in winter. On february 2, 2011, Simone Moro, Denis Urubko and Cory Richards became the first. The journey nearly killed them. Cory carried a small camera and filmed the ordeal constantly. This is a two-minute clip from the full movie.