La solennità è un difetto

by Lorenzo Piccoli


La settimana scorsa sono stato a un incontro organizzato alla facoltà di sociologia di Trento da Alberto e Andrea nelle loro vesti di rappresentati degli studenti (bravi). Trattasi, per maggior precisione, di un incontro dal titolo L’educazione anglosassone che non ho avuto: incontro con Claudio Giunta.

Claudio Giunta, docente di lettere di cui mi avevano parlato diverse persone, é docente alla facoltà di lettere e cura un blog. I libri scelti erano “United States” di Gore Vidal e “La ribellione delle elites” di Christopher Lasch. Si sono toccati diversi temi interessanti, ma per la verità qui volevo solo riportare una citazione di CLaudio Giunta tratta da La materia di Reading e altri reperti (1997), un libro di Luigi Meneghello. La citazione, che ho cercato per una settimana, é questa:

Ci sarebbero alcune altre osservazioni da fare a proposito della lingua, quella della prosa descrittiva o critica. È stato in Inghilterra, attraverso la pratica dell’inglese, che ho imparato alcune cose essenziali intorno alla prosa. In primo luogo, che lo scopo della prosa non è principalmente l’ornamento, ma è quello di comunicare dei significati. Questa per me era una novità […] Ma c’è dell’altro. C’era la nozione che l’oscurità non ha un pregio particolare e posso assicurarvi che non era e non è facile convincere un italiano della mia generazione che non è così. C’era poi l’idea che nelle cose che scriviamo la complessità non necessaria è sospetta e non è affatto invece il prodotto naturale di una mente poderosa, anzi a un certo punto credo di essere arrivato molto vicino a credere che la complessità superficiale di un brano di prosa è probabilmente indizio di una mente debole, di un modo di pensare inefficace e confuso. E, per concludere, c’era infine l’idea che, a parità di altre condizioni, la solennità è un difetto. E così siamo arrivati a quanto pare al paradosso che è stato qui a Reading, ascoltando gli inglesi, che ho imparato a scrivere in prosa italiana.

Advertisements