Problemi fiorentini

by Lorenzo Piccoli


Dopo sette mesi nel capoluogo toscano, posso finalmente dirlo: Firenze sarebbe una città perfetta se solo i suoi abitanti non avessero alcuni fastidiosi difetti. Me ne vengono in mente almeno tre. Primo su tutti, quello del rispetto del codice stradale, continuamente calpestato con manovre scriteriate che mettono quotidianamente a repentaglio la mia vita di prudente ciclomotore trentino. Vi é, in secondo luogo, l’annoso enigma del pane sciapo, di cui tutti si lamentano ma a cui nessuno tenta di porre una soluzione. Infine, alquanto fastidiosa, vi é l’abitudine dei fiorentini a lamentarsi per ogni cosa: anche quando tutto va bene e non ci sarebbe niente da ridire, state pur certi che i fiorentini troveranno qualche difetto di cui lamentarsi. Spero di non diventare mai come loro.

Advertisements