Rue Riquet

by Lorenzo Piccoli


Il nome di questa strada è dedicato all’ingegnerie che contribuì all’apertura del Canal du Midi, nel sud della Francia. Si tratta di una via di transito, che dal popolare quartiere di Max Dormoy porta al famoso canale della Villette. Ci cammino nel pomeriggio del mio ultimo giorno a Parigi. E’ una giornata di sole, forse la prima giornata di primavera. Moltissimi inquilini del palazzo sul lato esposto a sud sono alla finestra o sul balcone di casa. C’è chi fuma una sigaretta, chi guarda per strada, chi prende la tintarella. Visti dalla strada sembrano appartamenti popolari, comunque molto piccoli. Tutto questo fermento alle finestre fa venire voglia di viverci. Ai piani alti probabilmente arrivano forti le voci di chi ha preso bevande d’asporto ai caffé ancora chiusi per via del confinement e delle persone che giocano a pétanque lungo il canale. Alle 19:00, pressapoco in coincidenza del tramonto, scatterà il coprifuoco e questa strada sarà teatro di un esodo veloce delle persone che devono frettolosamente lasciare il canale, come me. Adesso però pulsa d’attività e di colori; e io registro una foto mentale, che porto via con me.