Cimiteriale

by Lorenzo Piccoli


C’è qualcosa di particolarmente suggestivo nella parte più antica del cimitero delle Porte Sante a San Miniato al monte. Un guazzabuglio di tombe annerite dal battere del sole, tantissime, tutte pigiate l’una sull’altra. Alcune furono concepite per essere prestigiose: eleganti, altisonanti, comprate a prezzi affatto popolari. Anche quelle sono ormai abbandonate. Fatiscenti e chiuse a chiave da chissà quanti anni, talvolta sono popolate da fiori e piantine che si fanno spazio tra le crepe del tempo.