Tre piccioni

Non amo i piccioni, animali goffi e paurosi. Oggi però ne ho trovati tre capaci di ispirare simpatia. Facevano il bagno davanti alla fioreria che si trova in fondo alla strada dove abitiamo. Li guardavo mentre facevo la coda al panificio, un panificio sempre molto frequentato. Come gli altri avventori ero goffo, con la mascherina e gli occhiali appannati, mantenendo le distanze in maniera innaturale (un pò come in questo cartoon del New Yorker). Loro, i piccioni, erano a mollo nell’acqua che usciva abbondante da un tombino. Sembravano in spiaggia, contenti e perfettamente a loro agio.